La devozione ha origine in Germania e il bellissimo quadro della Madonna che scioglie i nodi, dipinto da Johann Melchior Schmittdner tra il 1699 e il 1700, è tuttora custodito nella sud della Baviera nella chiesa di San Pietro in Perlach. La devozione si diffuse grazie a padre Jorge Mario Bergoglio, oggi Papa Francesco. Quando, nel 1980, si recò in Germania per la sua tesi di dottorato fu colpito della bellezza del quadro e del suo significato tanto che rientrando in Argentina fece riprodurre delle immagini per diffonderne la devozione. In seguito da Cardinale intronizzò un quadro perfetta copia di quella originale, l’8 dicembre 1996, ed elevò la chiesa di San Josè, santuario di “Nostra Signora che scioglie i nodi”

 

Ecco come si recita:

 

  • Recitare l’atto di contrizione. Chiedere il perdono per i nostri peccati con il proposito di non commetterli più.
  • Recitare le prime tre decine del Santo Rosario
  • Leggere la meditazione propria di ogni giorno della novena (dal primo al nono giorno)
  • Poi recitare le due ultime decine del Santo Rosario
  • Finire con la Preghiera a Nostra Signora che scioglie i nodi

 

 

Atto di contrizione

 

Mio Buon Gesù, che per me sei morto sulla Croce, abbi pietà di me, perdona i miei peccati e dammi la Grazia di non peccare mai più. Amen

 

Primo Giorno

 

Santa Madre mia amata, Santa Maria, che scioglie i “nodi” che opprimono i tuoi figli, stendi le tue mani misericordiose verso di me. Ti do oggi questo nodo (nominarlo se possibile) e ogni conseguenza negativa che esso provoca nella mia vita. Ti do questo “nodo” che mi tormenta, mi rende infelice e mi impedisce di unirmi a te e al Tuo Figlio Gesù Salvatore. Ricorro a te Maria che scioglie i nodi perché ho fiducia in Te e so che non hai mai disdegnato un figlio peccatore che ti supplica di aiutarlo. Credo che tu possa sciogliere questi nodi perché sei mia Madre. So che lo farai perché mi ami con amore eterno. Grazie Madre mia amata.

“Maria che sciogli i nodi” prega per me

Chi cerca una grazia, la troverà nelle mani di Maria

 

Secondo Giorno

 

Maria, madre molto amata, piena di grazia, il mio cuore si volge oggi verso di te. Mi riconosco peccatore e ho bisogno di te. Non ho tenuto conto delle tue grazie a causa del mio egoismo, del mio rancore, della mia mancanza di generosità e di umiltà. Oggi mi rivolgo a te, “Maria che scioglie nodi” affinché tu domandi per me, a tuo Figlio Gesù la purezza di cuore, il distacco, l’umiltà e la fiducia. Vivrò questa giornata con queste virtù. Te le offrirò come prova del mio amore per Te. Ripongo questo “nodo” (nominarlo se possibile) nelle tue mani perché mi impedisce di vedere la gloria di Dio.

“Maria che sciogli i nodi” prega per me

Maria offri a Dio ogni istante della mia vita

 

Terzo Giorno

 

Madre mediatrice, Regina del cielo, nelle cui mani sono le ricchezze del Re, rivolgi a me i tuoi occhi misericordiosi. Ripongo nelle Tue mani sante questo “nodo” della mia vita (nominarlo se possibile), e tutto il rancore che ne risulta. Dio Padre, Ti chiedo perdono per i miei peccati. Aiutami ora a perdonare ogni persona che consciamente o inconsciamente, ha provocato questo “nodo”. Grazie a questa decisione Tu potrai scioglierlo. Madre mia amata davanti a Te, e in nome di Tuo figlio Ges, mio Salvatore, che è stato tanto offeso, e che ha saputo perdonare, perdono ora queste persone…..e anche me stesso per sempre. “Maria che sciogli i nodi”, ti ringrazio perché sciogli nel mio cuore il “nodo” del rancore e il “nodo” che oggi ti presento. Amen

Maria che sciogli i nodi” prega per me

Chi vuole le grazie si rivolga a Maria

 

 

Quarto Giorno

 

Santa Madre mia amata, che accogli tutti quelli che ti cercano, abbi pietà di me. Ripongo nelle tue mani questo “nodo” (nominalo se possibile). Mi impedisce di essere felice, di vivere in pace, la mia anima è paralizzata e mi impedisce di camminare verso il Signore e di servirlo. Sciogli questo “nodo” della mia vita, o Madre mia. Chiedi a Gesù la guarigione della mia fede paralizzata che inciampa nelle pietre del cammino. Cammina con me, Madre mia amata, perché sia consapevole che queste pietre sono in realtà degli amici; cessi di mormorare e impari a rendere grazie, a sorridere in ogni momento, perché ho fiducia in te.

Maria che sciogli i nodi” prega per me

Maria è il sole e tutto il mondo beneficia del suo calore

 

 

Quinto Giorno

 

Madre che scioglie i nodi generosa e piena di compassione, mi volgo verso di Te per rimettere, una volta di più, questo “nodo” nelle tue mani (nominarlo se possibile). Ti chiedo la saggezza di Dio, perché io riesca alla luce dello Spirito Santo a sciogliere questo cumulo di difficoltà. Nessuno Ti ha mai vista adirata,al contrario, le Tue parole sono così piene di dolcezza che si vede in Te lo Spirito Santo. Liberami dall’amarezza, dalla collera e dall’odio che questo nodo mi ha causato. Madre mia amata, dammi la Tua dolcezza e la Tua saggezza, insegnami a meditare nel silenzio del mio cuore e così come hai fatto il giorno della Pentecoste, intercedi presso Gesù perché riceva nella mia vita lo Spirito Santo, lo Spirito di Dio venga su di me.

Maria che sciogli i nodi” prega per me

Maria è onnipotente presso Dio.

 

Sesto Giorno

 

Regina di misericordia, ti do questo “nodo” della mia vita (nominarlo se possibile) e ti chiedo di darmi un cuore che sappia essere paziente finché tu sciolga questo “nodo”. Insegnami ad ascoltare la parola del tuo Figlio, a confessarmi, a comunicarmi, perciò resta con me Maria. Prepara il mio cuore a festeggiare con gli angeli la grazia che tu mi stai ottenendo.

Maria che sciogli i nodi” prega per me

Sei bellissima Maria e nessuna macchia è in te.

 

Settimo Giorno

 

Madre purissima, mi rivolgo oggi a te: Ti supplico di sciogliere questo “nodo” della mia vita (nominarlo se possibile) e di liberarmi dall’influenza del male. Dio ti ha concesso un grande potere su tutti i demoni. Oggi rinuncio ai demoni e a tutti i legami che ho avuto con loro. Proclamo che Gesù è il mio unico Salvatore e il mio unico Signore. O “Maria che sciogli i nodi” schiaccia la testa del demonio. Distruggi le trappole provocate da questi “nodi” della mia vita. Grazie Madre tanto amata. Signore liberami con il Tuo Prezioso Sangue!

Maria che sciogli i nodi” prega per me

Sei la gloria di Gerusalemme, Sei l’onore del nostro popolo.

 

 

 

Ottavo giorno

 

Vergine Madre di Dio, ricca di Misericordia, abbi pietà di me, tuo figliolo e sciogli i “nodi” (nominarlo se possibile) della mia vita. Ho bisogno che tu mi visiti, così come hai fatto con Elisabetta. Portami Gesù, portami lo Spirito Santo. Insegnami il coraggio, la gioia, l’umiltà e come Elisabetta, rendimi piena di Spirito Santo. Voglio che Tu sia mia Madre, la mia Regina e la mia amica. Ti do il mio cuore e tutto ciò che mi appartiene: la mia casa, la mia famiglia, i miei beni esteriori e interiori. Ti appartengo per sempre. Metti in me il Tuo cuore perché io possa fare tutto ciò che Gesù mi dirà di fare.

Maria che sciogli i nodi” prega per me

Camminiamo pieni di fiducia verso il trono della grazia.

Nono Giorno

 

Madre Santissima, nostra avvocata, Tu che sciogli i “nodi” vengo oggi a ringraziarti di aver sciolto questo “nodo” (nominarlo se possibile) nella mia vita. Conosci il dolore che mi ha causato. Grazie Madre mia amata, Ti ringrazio perché hai sciolto i “nodi” della mia vita. Avvolgimi con il tuonato d’amore, proteggimi, illuminami con la tua pace.

Maria che sciogli i nodi” prega per me