Cosa fare
per rinnovare
questo sistema corrotto
dove anch’io mi son rotto:
Bisogna rimboccarsi le maniche della camicia
e così che si comincia
poi lavorare a fondo
per poi vedere il mondo
in tutta la sua interezza .
e costruire la fortezza,
poi avrai la solidarietà
che la gente ti dà
quando capisci che siamo simili
e capisci che siamo umili.
Ogn’uno nel suo piccolo può dare
questo e tante altre cose ci sarebbero da fare
affinché ci si senta liberi
e veri.

Luigi Carpita di Calascibetta
(Premiata con Medaglia d’oro 1998 – Messina)