Una piccola donna dal Cammino semplice

Agnes Gonxha Bojaxhiu nacque il 27 agosto 1910 a Skopje in Albania.
Ebbe un’infanzia agiata; suo padre era un appaltatore edile. Dopo la prematura morte del padre, tutto gravò sulle spalle della madre che per poter mantenere la famiglia si mise a vendere ricami e tessuti.
Da adolescente Agnes prese a frequentare un gruppo di giovani della parrocchia locale e grazie al parroco, gesuita, entrò in contatto con il mondo missionario.
A 18 anni venne accolta dalle suore di Nostra Signora di Loreto, in Irlanda. Terminato il noviziato in India, nel 1931, divenne religiosa prendendo il nome di Teresa.
Il suo primo impegno fu come insegnante nella scuola conventuale di Saint Mary a Calcutta. Di questo collegio, che accoglieva ragazze di buona famiglia, Teresa ne divenne, nel 1944, la direttrice.
Erano tempi duri, incalzavano carestia e malattie e Madre Teresa si ammalò di tubercolosi e per un periodo di riposo fu mandata a Darjeeling, alle pendici dell’Himalaya.
Durante il viaggio in treno ebbe la seconda chiamata da lei stessa definita ” la chiamata nella chiamata “.
Lasciare tutto e seguire Gesù nelle periferie più povere per servirlo; questa era la missione da perseguire.
Così iniziò, spinta dalla sua nuova vocazione, ad interessarsi alle cure di una persona malata che stava morendo nelle vie di Calcutta; il suo gesto d’amore si trasformò in un grande albero dai buoni frutti.
Difatti Madre Teresa diede origine nel 1950 alle Missionarie della Carità con i voti di castità, povertà, obbedienza e dedizione ai poveri.
Nel 1963 nacque anche il ramo maschile. Nel 1964 in occasione del Congresso Eucaristico, Paolo VI regalò a Madre Teresa un automobile, che fu venduta per consentire l’avviamento della costruzione di un villaggio per lebbrosi.
Nel 1979 Madre Teresa ricevette il Nobel per la Pace, premio che lei dedicò ai poveri di tutto il mondo, denunciando al tempo stesso l’orrore dell’aborto.
Nel 1986 Madre Teresa accolse a Calcutta il pontefice Giovanni Paolo II.
Lo stesso papa, nel 1993, la volle accanto a sè nel suo viaggio apostolico in Albania.
Il 5 settembre 1997, Madre Teresa morì all’età di 87 anni.
Grande fu la commozione d’immense folle, con gente di ogni estrazione sociale e fede, che diedero l’ultimo saluto a questa piccola donna dal cammino semplice.